CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E Brienno cerca di ripartire dopo le frane: via all’abbattimento

Più informazioni su

La casa sventrata a luglio, simbolo di questa devastante alluvione, sarà rasa al suolo nel giro di una settimana. La soddisfazione del sindaco Nava:"Si deve farlo". Utilizzati parte dei fondi del Comitato di aiuto.

Una settimana di tempo per cancellare il simbolo delle devastanti frane dello scorso mese di luglio. Nonostante la pioggia a Brienno sono iniziati oggi i lavori di abbattimento dell'abitazione letteralmente sventrata dalla colata di fango ed acqua staccatasi dalla montagna sovrastante. I costi saranno assorbiti in parte dai soldi del Comitato di aiuto al paese del centro lago ed in parte dalle due imprese edili – di Ronago e Bizzarone – che si sono sobbarcate l'impegno: nel giro di sette/otto giorni, come assicura il sindaco Patrizia Nava alla redazione, l'abbattimento sarà completato. Necessario intervenire in questo modo anche perchè l'inverno è alle porte ed il rischio della neve avrebbe fatto aumentare sensibilmente i rischi di un crollo addosso ad altri edifici. Il Comitato di soccorso ha già raccolto una cifra superiore a 100.000 euro complessivi di donazioni ed aiuti economici vari. "Si deve farlo, vogliasmo ripartire e dimostrare la nostra efficenza", così il sindaco Nava.

Più informazioni su