CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, sfila la protesta dei musulmani con la rabbia dei leghisti

Più informazioni su

Il corteo, per chiedere un luogo dove poter pregare, parte da piazza Vittoria e raggiunge il Comune. Strali del "Carroccio" contro l'autorizzazione concessa. Possibili disagi anche al traffico al passaggio del corteo. Il corteo dei musulmani che abitano a Como rischia di paralizzare il traffico della città. E' in programma nella tarda mattinata (partenza prevista dopo le 11 da piazza Vittoria) con conclusione attorno alle 13 in municipio dopo il passaggio da viale Battisti e via Sauro. Gli islamici, capeggiati dal portavoce El Sisi, chiedono con questa manifestazione un luogo dove poter pregare ed esprimere il loro culto. Ma gli strali della vigilia sono quelli della Lega Nord che non contiene la rabbia. Il più cattivo è stato il parlamentare Nicola Molteni che se l'è presa anche con chi ha autorizzato il corteo:"Non doveva essere autorizzato", ha detto. Ma la Questura, invece, il permessolo ha rilasciato. Non numerosissimi gli aderenti dalle prime notizie arrivate in redazione. Il rischio del caos al traffico è concreto. La polizia locale invita gli automobilisti ad evitare la zona di via Milano e viale Battisti per le prossime due ore.

Più informazioni su