CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cagno sotto choc per la prima rapina in posta: caccia al bandito

Più informazioni su

Potrebbe trattarsi di un giovane dell'est europeo: ieri è entrato in ufficio ed ha minacciato con una pistola le due impiegate presenti. Se n'è andato con 1.000 euro. Ma forse puntava alla cassaforte. E' sempre caccia aperta a Cagno e dintorni al bandito che ieri – dopo mezzogiorno – ha rapinato le poste del paese, via D'Azeglio. Una rapina fulminea anche se non è escluso che il bandito, che non parlava bene l'italiano (sospetto di uno dell'est europeo), puntava alla cassaforte, chiusa con il temporizzatore quando è entrato lui. Aveva una pistola in mano ed un cappellino in volto. Ha minacciato le due impiegate presenti, profondamente scosse poi, e si è fatto consegnare da loro quasi 1.000 euro in contanti. Poi si è allontanato a piedi. Per Cagno è una assoluta novità la criminalità: mai finora era successo un episodio simile in passato. Ora sono i carabinieri a cercare di risalire all'autore del colpo. Finora, però, nessuna traccia di lui. Non escluso avesse un complice ad attenderlo all'esterno.

Più informazioni su