CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E’ una magia di Basile a fil di sirena e la Bennet espugna Bilbao

Più informazioni su

Un incredibile tiro da tre punti del play quasi da metà campo regala tre punti pazzeschi a Cantù. Ed un passo in avanti quasi decisivo verso le Top16. Gara controllata dai brianzoli, ma sofferenza nel finale. Una autentica magia. Di quelle che riescono solo ai grandi campioni come Gianluca Basile. Il play-guardia della Bennet Cantù l'ha fatta questa sera all'arena di Bilbao nel finale di gara contro i baschi: un incredibile tiro da tre punti a due secondi dalla fine, praticamente da metà campo dopo una rimessa laterale. E tre punti che hanno gelato i padroni di casa. 64 – 67 per Cantù con questo canestro da antologia di Basile. E Cantù resta al comando del suo girone di qualificazione di Eurolega di basket maschile anche se questo è un passo quasi decisivo verso le Top16. Lo aveva detto alla vigilia capitan Mazzarino:"Ovcporre grinta e cuore per vincere qui". Detto e fatto. Cantù, da grande, ha vinto. Merito del suo indomito campione che ha raddrizzato una partita ben giocata nei primi due tempi. Poi la rimonta di Bilbao che nel finale ha piazzato un break mortifero: 13-3. Cantù ha vacillato, ma è rimasta in piedi. Salvata anche dagli arbitri che a tre secondi dalla sirena hanno giudicato da due un tiro di un giocatore basco dalla linea dei tre. Poi l'incrediubile Basile e la gioia più scatenata sul parquet. Da segnalare anche il buon debutto in maglia Bennet del neo arrivato, l'italo-argentino Gianella.

Più informazioni su