CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Rischio beffa per oltre 1.000 comaschi: la pensione più lontana

Più informazioni su

Questa una delle norme previste dalla recente riforma decisa dal governo di Monti. Per chi stava per uscire dal lavoro dopo 36 anni di contributi, si allunga tutto di 5 anni. I penalizzati quelli del 1952…

Una situazione pazzesca per oltre 1.000 comaschi nati nel 1952. E che in questi giorni vedono allontanarsi – se la riforma del sistema pensionistico deciso dal governo Montis arà confermata integralmente – il giorno di uscita dal lavoro. Non più il dicembre del 2013 – dopo 36 anni di contributi – ma cinque anni dopo secondo le decisioni del governo. A riuscire ad adeguarsi al sistema attuale dovrebbero essere quelli del 1951, per la precisione 999 comaschi. Quelli che sono nati un anno dopo rischiano di essere beffati. Tra la loro rabbia e le proteste dei sindacati che già si stanno mobilitando per dire no alla riforma. Le decisioni del governo – in un momento davvero difficile – prevedono anche la reintroduzione dell'Ici in tutto il comasco e tasse sui beni di lusso come, ad esempio, barche ed ormeggi nel lago.

Più informazioni su