CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ragazzo salvo per miracolo dopo lo schianto frontale di Asso

Più informazioni su

Si tratta di un 27enne di Magreglio che era sulla Punto finita ieri ad Asso contro una Lancia Y: deceduti sul colpo. Il giovane, ricoverato ad Erba, dovrebbe farcela. Niente autopsia per le vittime: subito i funerali. E' tuttora ricoverato all'ospedale di Erba Andrea Curti, il 27enne di Magreglio che si trovava sulla Punto finita contro una lancia Y ieri pomeriggio ad Asso sulla provinciale. Le sue condizioni sono gravi anche se non sarebbe in pericolo di vita. Salvo per miracolo dopo il violento impatto che è costato la vita ad Alessandro Lamparelli, 27enne di Lasnigo (sulla Punto) e Monica Arrigoni, 46 anni di Asso (era sull'altra vettura). Le cause dello schianto ancora da accertare da parte della polstrada di Como, intervenuta per i rilievi del caso. Traffico a lungo bloccato ieri in tutta la zona di Asso ed hinterland. Curti è stato estratto dalle lamiere dai pompieri e subito trasferito in ospedale dove tuttora si trova.

Dalla Procura di Como, intanto, la notizia che il magistrato di turno ha deciso di non far eseguire l'autopsia sui due corpi. Subito ha firmato il nulla osta per la restituzione alle famiglie e per dare il via libera ai funerali. L'pestremo saluto ad Alessandro e Monica a Lasnigo ed Asso potrebbe avvenire già domani o mercoledì al più tardi.

Più informazioni su