CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“A Siena siamo stati dei polli: ora cerchiamo il riscatto in coppa”

Più informazioni su

Coach Trinchieri fa una disamina della partita persa ieri sera in casa della Montepaschi. E rilancia:"Fatichiamo a preparare due impegni alla settimana". Squadra già in viaggio per Bilbao: si gioca mercoledì. Il commento di coach Andrea Trinchieri è sempre sopra le righe. Anche per la sconfitta di ieri sera a Siena con la Montepaschi dell'ex Stonerook il tecnico della Bennet Cantù non usa giri di parole. E va subito dritto al problema:"Siamo stati proprio dei polli – spiega – a giocare così il secondot empo: un atteggiamento da fuori di testa, il nostro. Ed un tempo da criminali del basket intendo. Frittata fatta". Una prestazione decisamente sottotonod ei suoi ragazzi ed il coach non si nasconde per questo ko che mette Cantù a due punti dalla Montepaschi di nuovo capolista. Ma pur senza accampare scuse, è vero che Cantù sta facendo salti mortali tra campionato ed Eurolega. Oggi squadra già in viaggio per Bilbao per disputare – mercoledì sera alle20,30 – una delle gare decisive per il passaggio di turno:"Non siamo ancora pronti per questi impegni tra viaggi e trasferte – spiega Trinchieri -. Ci proviamo, ma è dura. Noi ora andiamo in Spagna per cercare di riscattarci e per giocare al massimo le nostre possibilità". Senza Scekic (domattina sotto i ferri per l'intervento al ginocchio) e con buona parte della rosa con problemi fisici assortiti: dalla schiena di Leunen, non brillante ieri a Siena, al ginocchio di Shermadini. Ma tutti cercano di stringere i denti per esserci.

Più informazioni su