CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como pronto per Monza e Ramella vuole i tre punti nel derby

Più informazioni su

Si gioca lunedì sera in posticipo alle 20,45: domenica di riposo per gli azzurri. Al "Brianteo" solo i supporters con la Tessera: tante prevendite. E Di Bari lancia una provocazione:"Regalo le mie quote a chi…". Domenica a riposo per il Como che scende in campo lunedì sera nel posticipo di campionato di Prima Divisione (girone A). Gli azzurri saranno (ore 20,45, aggiornamenti su CiaoComo Radio e diretta su Raisport) a Monza contro un avversario sulla carta decisamente meno quotato. Mister Ramella rifinisce la preparazione oggi e domani ad Orsenigo: il tecnico vuole i tre punti da questo derby. Tornano a disposizione Ardito e Ripa dopo la squalifica. Al "Brianteo" solo tifosi con la Tessera. Numerosi i punti vendita dei tagliandi sul territorio. Ecco il dettaglio:

GIAMAICA – Lungo Lago Matteotti – PORLEZZA
OZ BAR – Via Fornacetta – INVERIGO
EDICOLA LA PROVINCIA – Via Diaz – SAN FERMO
IL BARETTO – Via San Maurizio – ERBA
ART E PHOTO – Via Cantù – CUCCIAGO
PALLADIUM – P.zza della Tessitrice – COMO
LA CAFFETTERIA – Via Vergani – CANTU'
LA MALACRIDA ALIMENTARI – Via Garibaldi – CASNATE CON BERNATE
LA MAGNOLIA – P.zza Magnolia – MEZZEGRA
MATTU BATTISTINA – Via Madonna del Carmine – CASASCO D'INTELVI
EDICOLA – Via Monti – COMO
MD OTTICA – Via Dante – LURAGO D'ERBA
BARUFFALDI RITA – Via Garibaldi – COMO
PAQUITA – Via Diaz – ERBA
INTERNO 24 – Via Lombardia – CANTU'
FORTENERO – Via Caimi – LOCATE VARESINO
SINFONIA – Via Mazzini – BEREGAZZO CON FIGLIARO
ROSSOCORALLO – Via Verza – CANZO

E intanto oggi l'ex presidente Antonio Di Bari esce allo scoperto: l'ex numero uno azzurro si dice disposto a regalare le sue quote (48%) a chi si presenterà davanti alla stampa e si prenderà un impegno pubblico su progetti e strategie. Forse un modo per cercare di "stanare" la cordata che avrebbe garantito l'appoggio ad Amilcare Rivetti anche se finora – dopo quasi due mesi – non si è ancora visto nessuno. Una provocazione quella di Di Bari che è stato chiamato in causa anche dal suo ex socio Enzo Angiuoni per una cifra di oltre 400.000 euro che lui vuole per chiudere un vecchio contenzioso tra di loro.

Più informazioni su