CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lo smog alle stelle, Cantù pronta ad abbassare i riscaldamenti

Più informazioni su

La decisione del sindaco deve, però, ancora passare al vaglio della giunta. Misura urgente per cercare di limitare i danni. Da quasi un mese polvero sittili oltre il limite anche a Como. Ma nessuno pensa a farmare le auto.

Meno caldo in casa e negli uffici per avere un'aria più respirabile in tutta la città di Cantù. Il sindaco, Tiziana Sala, sta pensando a questa soluzione per poter far scendere lo smog – e le polveri sottili – in tutta la città brianzola dove da quasi un mese i valori sono oltre la soglia consentita dalla normativa regionale. Ma il provvedimento, non facile da far passare per la gente, deve ancora essere approvato dalla giunta comunale. Se sarà così, la richiesta sarà di abbassare i riscaldamenti ad un massimo di 19 gradi per evitare emissioni inquinanti pericolose e nocive. Ma non si pensa, al momento, a fermare le auto, causa principale dello smog e delle polveri presenti nell'aria. A Cantù come a Como e nel resto della provincia, infatti, nell'ultimo mese quasi ogni giorno -complici le condizioni meteo favorevoli all'accumulo – l'inquinamento è stato in agguato. Milano ha già deciso il blocco del traffico e le targhe alterne come misura "tampone" per contrastare lo smog.

Più informazioni su