CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sisme, braccio di ferro azienda – sindacati per trovare un’intesa

Più informazioni su

Oggi riprendono gli incontro dopo il nulla di fatto di ieri. Si cerca di salvare il maggior numero possibile di posti di lavoro. Il colosso metalmeccanico di Olgiate ha intenzione di procedere con 300 esuberi da subito.

Salvare il maggior numero possibili di posti di lavoro. Ma anche avere i cosiddetti contratti di solidarietà per i prossimi anni. La richiesta dei sindacati è questa, ma la trattativa non decolla. Anzi, il futuro della Sisme di Olgiate, colosso del settore metalmeccanico, sembra sempre più incerto. Niente di fatto nell'incontro di ieri, oggi nuovo tentativo tra azienda e sindacati per trovare una intesa. La Sisme, che intende trasferire la produzione all'estero, ha già annunciato l'intenzione di tagliare circa 300 posti di lavoro in futuro. I primi licenziamenti potrebbero già scattare nei primi mesi del 2012.

Più informazioni su