CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Assoluzione piena per il funzionario dell’Agenzia delle entrate

Più informazioni su

Bruno Coletta era stato denunciato da alcuni gestori di scommesse di Como. Accusato di concussione, è finito in aula e si è difeso. I testimoni non hanno saputo indicarlo come autore di pesanti ricatti.

Assoluzione con formula piena. Non ha commesso il fatto. I giudici di Como hanno assolto oggi il funzionario dell'agenzia delle entrare Bruno Coletta, comasco 50enne, finito nei guai con l'accusa di concussione. Alcuni gestori di agenzie di scommesse lo hanno denunciando indicandolo come l'autore di pesanti ricatti dopo aver puntato da loro diverse migliaia di euro su varie partite. Ma in aula i testimoni non lo hanno riconosciuto come l'autore di questo ricatto. Il funzionario, difeso dall'avvocato Ivana Anomali, ha sempre sostenuto la propria estraneità a queste contestazioni. Ed i giudici gli hanno dato ragione. Ora Coletta potrebbe anche passare al contrattacco con una richiesta di risarcimento del danno a chi lo ha chiamato in causa così pesantemente.

Più informazioni su