CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Evasione al fisco con società fantasma: imprenditore nei guai

Più informazioni su

Operazione della Finanza di Erba coordinate dal Pm Giuseppe Rose. Scoperto un giro vorticoso di false fatture nel settore del commercio dei metalli. Dieci denunciati, raffica di sequestri per quasi 3 milioni.

Una maxi-evasione al Fisco. Saltata fuori dopo due anni di verifiche e di accertamenti coordinate dal Pm di Como Giuseppe Rose. Complessivamente 340 milioni di euro della Guardia di Finanza di Erba dopo alcune verifiche fiscali: scoperto un vero e proprio gruppo criminoso che, con società cartiere, riusciva ad emettere fatture false per raggirare il Fisco nel settore del commercio dei rottami metallici. Il bilancio di questa operazione è di un arresto (generalità ancora non note) e dieci persone denunciate per reati tributari. La maggior parte sono comaschi. Confiscati 5 immobili e 7 auto per complessivi 2,8 milioni di euro tra contanti, depositi bancari e quote sociali.

Da quanto accertato dalle fiamme gialle erbesi, questa associazione movimentava somme in contanti per circa 200.000 al giorno, violando contestualmente la norma anti-riciclaggio. Ad aggravare la posizione dell'imprenditore arrestato – tuttora in cella – la violazione continuata sulla normativa dello smaltimento dei rifiuti.

Più informazioni su