CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sette lingotti d’oro nascosti nella valigetta: scoperti e bloccati

Più informazioni su

Operazione di finanzieri e funzionari di dogana al valico italo-svizzero di Maslianico. Il prezioso metallo era in possesso di un cittadino tedesco di ritorno dall'Italia. Doveva denunciare il passaggio.

Usciva dall'Italia con 7 chili di oro in lingotti, valore circa 300.000 euro. A finire nei guai, denunciato da finanzieri e funzionari di dogana, un citatdino tedesco che con due connazionali ha cercato di passare in Svizzera dal valico di Maslianico. L'oro, sette lingotti da un chilo ciascuno,era in una valigetta. C'era anche una attestazione di una banca elvetica che certificata la sua purezza ed il valore. Da quanto accertato, i tre tedeschi erano arrivati stamane in Italia per vendere i lingotti ad un compratore, ma l'affare è sfumato. E così stavano riportando l'oro in Svizzera. Ma per fare questo passaggio, secondo quanto previsto dalla normativa, bisogna sempre dichiarare l'operazione alla Banca d'IItalia.

Più informazioni su