CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Riecco il blocco dei veicoli che inquinano di più: out i motorini

Più informazioni su

Tanti quelli che da domani alla metà di aprile non potranno più circolare per le forti emissioni nell'ambiente. Attenzione anche a come e quando usare camini e stufe. Il dettaglio degli stop previsti.

Sei mesi di stop per combattere lo smog. Da domani al 15 aprile 2012: riecco di nuovo in vigore anche sul Lario i provvedimenti decisi dalla Regione per combattere le emissioni inquinanti. I principali riguardano le auto e le moto. Dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 19,30 non potranno circolare anche a Como e provincia autoveicoli benzina e diesel Euro 0, diesel Euro 1 e diesel Euro 2. La principale novità del blocco di quest'inverno è rappresentato da ciclomotori e moto Euro 0 a due tempi. Per loro – e sono circa 400.000 in tutta la Lombardia – lo stop sarà di 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In pratica, dovranno restare fermi in garage e basta perchè secondo i dati diffusi da un recente studio un motorino vecchio inquina di più che un'auto a benzina.

La limitazione di quest'anno colpisce anche i bus di classe Euro 0, Euro 1 e euro 2 diesel. In vigore, infine, anche il divieto di utilizzo di camini e stufe nei comuni sotto i 300 metri sul livello del mare – emissioni inquinanti notevoli anche da loro – ed il divieto di usare olio combustibile per alimentare impianti di riscaldamento in tutto il territorio regionale. Esentati da questo lungo blocco i veicoli leggeri da città, quelli elettrici e quelli dotati di impianto di alimentazione con a gas naturale o Gpl.

Più informazioni su