CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sbalzato fuori dalla schiacciasassi: di Seveso l’operaio morto

Più informazioni su

Si delineano i contorni dell'incidente di questa mattina a Montano Lucino, località Casarico. La vittima aveva 42 anni e stava eseguendo lavori per la fognatura della zona. Impatto tremendo: senza scampo.

Abitava a Seveso, 42 anni, operaio, dipendente della ditta Ronzoni srl: Alessandro Giaquinta Salerno, questo il suo nome, è la vittima del tremendo incidente sul lavoro (vedi precedente lancio) avvenuto questa mattina a Montano Lucino, via Caio Plinio e non degli alpini come inizialmente comunicato, località Casarico. Per lui, che stava eseguendo dei lavori alla rete fognaria della zona, non c'è stato niente da fare da quanto hanno accertato 118 e carabinieri. L'incidente poco dopo le 9: da quanto i militari di Lurate Caccivio hanno ricostruito, il 40enne brianzolo era alla guida di un rullo schiacciasassi con il quale stava facendo operazioni di schiacciamento del manto stradale. All'improvviso il rullo, probabilmente per una scivolata in una vicina cunetta, si è ribaltato sul fianco ed ha sbalzato fuori Giaquinta Salerno. L'operaio di Seveso ha perso subito conoscenza ed è rimasto lì, fuori dal mezzo. Il personale del 118, arrivato subito dopo, non ha potuto che verificare il decesso. Informata la Procura di Como: probabile l'autopsia sul suo corpo prima del via libera per il funerale.

Più informazioni su