CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Delusione mondiale per la Errigo: subito fuori e Vezzali iridata

Più informazioni su

La giovane atleta della Comense, attesa alla rassegna di Catania, perde al primo turno con una non trascendentale francese. E poi si dispera:"Una sconfitta inspiegabile". Trionfo per la compagna di squadra. Una delusione mondiale. Proprio così per Arianna Errigo, la giovane e promettente portacolori della Comense. Ai mondiali di scherma di Catania è arrivata l'eliminazione più inattesa e cocente per lei nella gara di fioretto individuale: fuori per mano della non trascendentale francese Ujlaky. 15-13 il punteggio nel primo turno eliminatorio. Errigo fuori tra le lacrime trattenute a stento:"Mi ero preparata bene, stavo in forma – ha spiegato -. Non capisco cosa può essere accaduto. Una sconfitta inspiegabile anche se ho avuto subito brutte sensazioni". Oro alla Vezzali, ennesimo trionfo di una campionessa senza fine. E per la Errigo ora è atteso un riscatto immediato. C'è la prova a squadre dove è sempre stata determinante per i successi ottenuti negli ultimi anni in campo mondiale ed europeo. Un'occasione per dimenticare al più presto questa eliminazione che nessuno si aspettava. Lei per prima.

Più informazioni su