CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Altre accuse per Bernasconi:”Quello si sentiva come un Dio…”

Più informazioni su

Le hanno rivolte oggi una ex paziente della struttura del sedicente guru di bulimia ed anoressia e la madre di una giovane poi suicidatasi. Davvero toccante la sua deposizione fatta in aula.

“Si sentiva un Dio: prometteva la guarigione delle sue pazienti”. Due testimonianze drammatiche oggi in Tribunale a Como nell'ennesima udienza del processo a Waldo Bernasconi, il sedicente guru di anoressia e bulimia, indagato dalla Procura per esercizio abusivo della professione medica, truffa e violenza sessuale su alcune pazienti. A ripetere oggi le accuse a Bernasconi, assente dall'aula ed ormai giudicato in contumacia, una ragazza di Cesena, ospitata per alcuni mesi nella struttura del guru e poi la madre della giovane valtellinese alle prese con i problemi di alimentazione che si è suicidata dopo alcuni mesi di trattamenti. Davvero toccante la sua deposizione oggi in aula.

Più informazioni su