CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, la doppia partita: con la Spal e per il controllo del club

Più informazioni su

Giornate intense per il club azzurro. FUori dal terreno lotta tra i soci per la futura composizione del consiglio di amminisrazione. RIvetti e Di Bari al gelo totale. In campo si pensa a battere gli emiliani.

Arriva la Spal al Sinigaglia, ma le attenzioni dei tifosi sono altrove. Non tanto al campo di calcio dove gli azzurri cercheranno di cancellare il brutto pareggio (0-0 di lunedì sera) contro il Foggia, ma fuori dal terreno. Dove si sta giocando un'altra battaglia non meno intensa, quella per il possesso del club. Da una parte il presidente Di Bari che vorrebbe l'ingresso della famiglia Tesoro – anche per l'aiuto economico ricevuto negli ultimi mesi – dall'altra il vice Rivetti che preme per una soluzione tutta lariana con Rivetti alla guida e tanti imprenditori ad aiutarlo. Ma ormai tra i soci è scontro aperto, come qualche anno fa. Ore convulse, tutto possibile da qui a settimana prossima.

La squadra, intanto, ha rifinito stamane la preparazione ad Orsenigo. Domani (ore 15, aggiornamenti in diretta su CiaoComo Radio ed in streaming sul sito ndr) la gara casalinga contro la Spal. Azzurri secondi in classifica ed ancora imbattuti. Squadra con qualche modifica rispetto a lunedì, in particolare in avanti dove è sempre più ballotaggio tra RIpa e Taveres per un posto. In mezzo al campo Salvi, Lewandowski e Vicente in lizza per due posti. Filippini e Bardelloni sulle fasce.

Più informazioni su