CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Caffè al bar, poi cerca di abusare della giovane amica: preso

Più informazioni su

Lo sconcertante episodio in cebntro Como. La vittima, giovane nata in Marocco, è riuscita a fuggire dopo due tentativi di violenza. In carcere un 66enne di Cermenate anche se originario di Napoli.

Si sono ritrovati al bar. Un caffè e quattro chiacchiere nella zona del centro di Como e poi l'invito ad accompagnarla a casa con la sua auto. Ma appena è salita ha capito che c'era qualcosa che non andava. L'amico, conosciuto già da mesi, ha cercato di baciarla subito. Lei lo ha respinto, ma lui ha insistito: a tutta velocità si è diretto in auto verso Villa Olmo dove avrebbe riprovato un approccio di natura sessuale. Respinto il quale la giovane – nata in Marocco – è poi fuggita dall'auto dell'uomo: si tratta di Pasquale D'Auria, 66enne di Cermenate. Durante la lite ha anche preso la borsetta della giovane prima di dileguarsi. E' stato poi rintracciato dai militari a casa sua: la descrizione fornita è stata determinante per risalire al presunto autore. Poi fermato e portato in carcere. Pesanti le accuse che vengono contestate all'uomo, originario di Napoli. Verrà interrogato dal Gip settimana prossima.

Più informazioni su