CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ruba la borsa durante la festa del gemellaggio: fermata subito

Più informazioni su

E' successo in comune ad Asso ieri alla cerimonia ufficiale. Provvidenziale intervento dei carabinieri presenti sul posto. La protagonista, 40enne del paese, è stata fermata. Oggi ha scelto di patteggiare.

Poteva mandare tutto all'aria. La festa, l'allegria, i rapporti istituzionali. Un furto, clamoroso, nel clou del festeggiamento del gemellaggio tra i comuni di Asso e Saint Peray (Francia). Ma provvidenziale è stato l'intervento dei carabinieri, pure presenti alla cerimonia in comune ad Asso. Durante la quale è sparita una borsa ad una ospite transalpina, incaricata di fare riprese fotografiche per conto della delegazione. All'interno 3 cellulari, 2 Ipod, un Ipad, ma anche portafoglio, passaporto e carte di credito. La ladra, però, ha fatto poca strada. I militari, allertati dalla disperazione della vittima quando si è accorta, hanno impiegato poco tempo per risalire a lei: una 40enne del paese, notata allontanarsi in fretta e furia dalla sala consiliare.

Il comandante dei carabinieri di Asso, luogotenente Luigi Melchiorre, è andato quasi subito a casa sua e le ha intimato la consegna di quanto rubato. Lei, con imbarazzo, ha riconsegnato tutto. Ma questo non è servito ad evitargli l'arresto per furto. Sollievo e lungo applauso di amministratori ed ospiti al momento della riconsegna della refurtiva. La protagonista, Simona Leonardo, 40 anni, nessun precedente, oggi in Tribunale ha scelto di patteggiare la pena: 6 mesi. Poi è stata rimessa in libertà.

Più informazioni su