CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

40enne comasco in cella per violenza sessuale su una mamma

Più informazioni su

E' successo sulla strada tra Cantù e Cucciago. Il protagonista abita a Monte Olimpino: ora è al Bassone in attesa dell'interrogatorio del giudice. La vittima lo ha riconosciuto senza alcun indugio. L'ha avvicinata sulla strada che da Cantù porta a Cucciago. Lei, 40enne, era con il figlio di pochi anni. Lui ha cercato di aggredirla brutalmente e di abusare di lei dal punto di vista sessuale. Si è messa ad urlare richiamando l'attenzione di alcuni passanti. E poi fornendo alla polizia, prontamente allertata, i dettagli di quell'uomo, fuggito su un'auto. La stessa che gli agenti hanno poi rintracciato a Como. E per il conducente sono iniziati i guai: portato in Questura, è stato dapprima sentito dagli agenti ai quali non ha saputo fornire spiegazioni sugli spostamenti da lui effettuati in mattinata, poi c'è stato il riconoscimento diretto della vittima. Che lo ha indicato senza dubbio come l'autore di quella violenza fuori luogo. E per lui (S.F., 45 anni di Monte Olimpino) si sono aperte le porte del carcere del Bassone. Arrestato per violenza sessuale. Il giudice dell'udienza preliminare lo sentirà nei prossimi giorni.

Più informazioni su