CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lombardia a Lecco e l’assessore protesta:”Scippo per Como”

Più informazioni su

Così Monica Rizzi che se la prende con chi ha deciso di spostare l'arrivo della classica del ciclismo. Ma per quest'anno ormai non c'è nullòa da fare. Al Lario restano solamente poche briciole: Sormano e Ghisallo. “Como è stata vittima di uno scippo fatto con forza, politicamente scorretto”. A sostenerlo è l'assessore regionale allo sport Monica Rizzi che oggi torna sulla polemica decisione di Rcs sport di far arrivare per quest'anno il Giro di Lombardia di ciclismo a Lecco e non a Como. Da lei parole di fuoco per questa decisione, considerata alla stregua di uno scippo vero e proprio:”Decisione legittima, tra 'altro per Rcs di fare questo arrivo in un territorio tra l'altro meritevole per capacità di enti imprenditoriali di fare squadra. Ma quello che contesto è il metodo adottato per portare l'arrivo sull'altra sponda del lago. E su questo chiedo chiarezza”. Ma, intanto, anche se l'assessore protesta la classicissima del ciclismo sta per mettersi in moto. Sabato 15 partenza da Milano e conclusione sul lungolago lecchese. Per il comasco solo le “briciole”: il passaggio dalla Colma di Sormano, la discesa su Nesso, la risalita al Ghisallo. Basta.

Più informazioni su