CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, riecco la Finanza in comune: appalti e contratti nel mirino

Più informazioni su

La Polizia Tributaria si presenta a Palazzo Cernezzi con la richiesta di acquisire documentazione di quattro anni. Tutte le opere fatte ai raggi x della Procura. Nessun indagato, inchiesta ancora in fase embrionale. Ritorno della Finanza in comune a Como. Ed ormai non sembra più una novità. Pochi giorni dopo la richiesta di acquisizione di documenti sui garage occupati e su come sono state fatte le assegnazioni, gli uomini della Polizia Tributaria sono ritornati a Palazzo Cernezzi. Altra visita, altro "scossone" anche se ufficialmente tutti sembrano tranquilli. Stavolta i militari – su iniziativa avvallata dal Pm Giuseppe Rose – hanno chiesto ed ottenuto di prendere tutti i documenti di appalti e contratti fatti per quattro anni: dal 2006 al 2010. Asfalti, piano neve, marciapiedi e fognature: tutto copiato e portato in Procura. A disposizione del Pm e dei suoi uomini. Insomma, altra inchiesta partita ed anche questa, al momento, è a carico di ignoti. Da quanto si è appreso, tutto è ancora in fase molto embrionale, da sviluppare. Nessuna ipotesi di reato formulata, al momento, in attesa di portare aventi gli accertamenti. Stefano Bruni, il sindaco, non si scompone come per la precedente acquisizione:"Fiducia piena nel lavoro della magistratura".

Più informazioni su