CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Anche il Lario con il fiato sospeso: dove cadranno i frammenti?

Più informazioni su

E' questa la domanda che si fanno in tanti. Dalla Protezione civile la conferma di timori: tutto il Nord Italia potenzialmente interessato dalla caduta di pezzi di un vecchio satellite in rientro. L'impatto atteso per domani. Ne parlano un po' tutti in queste ore. Per strada, nei bar di città e territorio. Forse anche per esorcizzare la paura. “E se cadessero qui?”. Ma proprio in queste ore la Protezione civile, dopo un incontro con l'Agenzia spaziale italiana, ha confermato i timori: tutto il Nord Italia, nessuna regione esclusa, potrebbe essere interessato da domani sera alla caduta di frammenti di un vecchio satellite della Nasa che sta per rientrare nell'atmosfera. L'impatto dovrebbe avvenire tre le 13 di domani, venerdì 23 settembre, e l'alba di sabato. La caduta di possibili frammenti, ben 26 quelli in cui dovrebbe disgregarsi il satellite, è stimata con una percentuale dello 0,9%. Dalla Protezione civile nazionale anche un'altra conferma: solo domani si potrà avere la certezza del luogo di impatto. Con un lasso di tempo stimato tra i 40 ed i 60 minuti prima. Ovvio che anche il Lario segue con apprensione la vicenda visto che il raggio di possibile caduta potrebbe essere anche quello del nostro territorio. In ogni caso, comunque, esclusa l'evacuazione di migliaia di persone anche se la vicenda viene seguita con estrema attenzione.

Più informazioni su