CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sale sul bus senza pagare, poi botte all’autista ed al poliziotto

Più informazioni su

Movimentato episodio questo pomeriggio in piazza del popolo a Como. Uomo si rifiuta di mostrare il tagliando, il conducente chiama la "Volante". Subito insulti e calci, poi la tensione sale. Due i contusi.

Dieci minuti di tensione. Per la decisione di un uomo, del quale al momento non si conoscono le generalità, di non pagare il biglietto del bus sul quale era salito. Lince C40, quella che da Como porta ad Erba e poi a Lecco. L'episodio è del primo pomeriggio odierno quando l'autista del mezzo, appena partito da piazza Matteotti, erriva in piazza del popolo. Apre la portiera e si ritrova davanti l'uomo che non vuole pagare. Si rifiuta di mostrare il biglietto. Tensione e qualche scambio di opinione forte. Il conducente si ferma e chiama la polizia. Arriva una pattuglia della "volante" e la situazione rischia di precipitare. Percheè nel frattempo il passeggero sembra aver perso le staffe davanti ad altre persone attonite: calci e pungni verso l'autista, poi insulti aglia genti. E cerca di aggredire anche loro. Risultato: autista ed un poliziotto contusi come conferma anche l'ufficio stampa di Asf. Nulla di grave, ma il conducente del pullman fa ricorso alle cure dei sanitari. E viene accompagnato al pronto soccorso per precauzione. Mentre il protagonista, sempre più esagitato, fermato a fatica ed accompagnato in Questura. Ancora da capire quale decisione è stata presa nei suoi confronti.

Più informazioni su