CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Niente sosta per i licenziamenti: già 259 tra agosto e settembre

Più informazioni su

Anche il mese solitamente dedicato alle vacanze ha portato risultati negativi come conferma la segreteria provinciale Cgil. Ma c'è un dato positivo: quest'anno meno persone a casa rispetto a 12 mesi fa sul Lario. Nessuna tregua. Niente sosta. Anche ad agosto ed in parte a settembre, mesi tradizionalmente dedicati alle vacanze. La crisi non va a riposo e così ecco che dal 21 luglio al 16 settembre nel comasco 259 persone sono rimaste senza lavoro.Liceniate dalle ditte. La maggior parte (175) provenienti da aziende con meno di 15 dipendenti, poi ci sono pure 4 frontalieri. Situazione sempre grave come conferma dalla segreteria provinciale Cgil Franco Santambrogio. Ma almeno una nota positiva c'è: rispetto ad un anno fa – da gennaio a settembre – il numero di chi è stato lasciato a casa è diminuito nel complesso: 2617 licenziati nel 2010, 2470 quest'anno.

Più informazioni su