CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tenta il furto nella notte alla pizzeria di Sagnino: ritorna in cella

Più informazioni su

Il protagonista è un ragazzo di Monte Olimpino, 32 anni, già noto alle forze dell'ordine. Era uscito dal Bassone un mese fa. Il giudice lo ha condanato ad altri dieci mesi per aver sottratto pochi spiccioli ed un I-Phone. Era uscito dal carcere il 12 agosto. Un mese e mezzo dopo è ritornato al Bassone dove resterà per i prossimi 10 mesi. Lo ha stabilito il giudice monocratico di Como Francesco Angiolini, chiamato oggi a giudicare un 32enne di Monte Olimpino (Danton Pisu) che la notte scorsa ha rubato dalla pizzeria d'asporto "Ok pizza" di Sagnino una manciata di monetine ed un I-Phone trovato all'interno. 27 euro in contanti, per la precisione, quello che gli agenti della polizia di confine gli hanno trovato addosso e che lui poco prima aveva sottratto dal locale. Era entrato a notte fonda, attorno alle 4, rompendo una finestra sul retro. Ed aveva preso gli spiccioli ed il telefonino.

L'immediata segnalazione al 113 ha permesso ad una pattuglia della polizia di essere in posto qualche attimo dopo. Pisu è stato trovato a poca distanza dalla pizzeria. Il cellulare lo ha gettato via quando ha visto gli agenti, i soldi li aveva in tasca. Per il 32enne i guai con la giustizia non sembrano finire mai, come detto. Era uscito ad agosto dopo aver scontato una condanna per un colpo fatto a novembre del 2010 in centro Como. Di notte, con un tombino, aveva abbattuto la vetrata del Caffè Maja in centro città – via Luini – per poi dileguarsi anche lì con pochi spiccioli in tasca.

Più informazioni su