CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sorpresa: la paziente ritira la querela ed il processo si blocca

Più informazioni su

L'udienza a carico di un dentista di Como, in programma oggi in Tribunale, è stata annullata. La vittima aveva subito una lesione permanente alla bocca per una lesione ad un nervo: difficoltà anche a baciare.

Colpo di scena improvviso. Querela ritirata e processo chiuso alla seconda udienza. E' successo oggi al Tribunale di Como dove una 32enne comasca ha deciso di ritirare la querela presentata due anni fa  nei confronti di un dentista – Riccardo Rugeri – con studio in viale Varese a Como. L'uomo era accusato da lei di averle provocato una lesione permanente alla bocca che si è tramutata in una perdita di sensibilità a guancia e labbra. Difficile per lei non solo mangiare e bere, ma anche baciare il partner ad esempio. Insomma, ripercussioni che si trascineranno per sempre, anche per i prossimi anni. Ma il dibattimento a Ruggeri, avviato ad aprile in Tribunale a Como, oggi come detto si è interrotto. Secondo la Procura, che ha svolto tutti gli accertamenti clinici con dei consulenti, il medico non avrebbe fatto i necessari accertamenti diagnostici prima di fare quel delicato intervento in bocca alla paziente. Una querela ritirata così all'improvviso non è cosa certo frequente se non dietro ad un risarcimento, tanto più per un danno giudicato permanente. Ma il legale di Ruggeri, avvocato Edoardo Pacia, giura che questo non è avvenuto. "Querela ritirata e basta: ecco tutto".

Più informazioni su