CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Breccia, è come in un film: rapinatore inseguito e poi arrestato

Più informazioni su

E' successo tra le via Risorgimento e Giussani. Un giovane prende la borsetta ad una donna, poi un agente della polizia penitenziaria fuori servizio riesce a bloccarlo. Lo ha ammanettato a terra davanti a tutti. Quasi una scena da film. Ma era tutto vero. Drammaticamente vero quello che è accaduto ieri pomeriggio in via Risorgimento a Breccia: un agente della polizia penitenziaria, fuori servizio, ha fermato dopo un movimentato inseguimento un giovane tunisino di 23 anni che poco prima aveva rapinato con un coltello una borsetta ad una donna. L'episodio in via Risorgimento, il fermo è avvenuto a pochi metri di distanza, via Giussani. L'immigrato, inseguito da alcuni passanti, ha cercato di salire sull'auto di una donna ferma al semaforo rosso, ma è stato il suo errore. Perchè l'agente, che aveva notato tutta la scena, è saltato sulla vettura e lo ha tirato fuori in modo brusco. Poi ammanettato a terra e consegnato agli agenti della squadra volante. Alla vittima, sotto choc, riconsegnata subito la borsa.

Più informazioni su