CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tagli e sprechi: domani un gazebo della Uil Fpl in centro città

Più informazioni su

Dalle 9.30 alle 12.00 verranno distribuiti dei volantini, con dati sia nazionali che locali. L’intento è quello di coinvolgere i cittadini e sensibilizzarli sui principali temi della manovra, in particolare sull’evasione fiscale.

Diffondere tra la popolazione comasca dati relativi alla situazione economico finanziaria dei conti pubblici, all’evasione fiscale, agli sprechi e ai costi della politica. Senza trascurare i tagli previsti dalla manovra economica. Questo l’intento dell’iniziativa promossa da UIL FPL Como, in programma per domani: dalle 9.30 alle 12.00 sarà allestito un gazebo davanti a Comune di Como (via Vittorio Emanuele) e verranno distribuiti dei volantini. “E’ un’iniziativa messa in campo per manifestare la nostra contrarietà rispetto a manovre correttive che stanno ricadendo su noi lavoratori e sui pensionati – spiega alla redazione Vincenzo Falanga, segreatario responsabile enti locali – verranno distribuiti dei volantini che riporteranno i dati relativi ai conti pubblici, alla campagna di taglio agli sprechi e alla lotta all’evasione, sia nazionali che locali”. L’intento dunque è quello di coinvolgere i cittadini ai quali verrà dato anche un adesivo con lo slogan “basta evasione fiscale, io voglio lo scontrino”. “Vogliamo che i singoli cittadini capiscano quanto è importante che diventino parte attiva di questa iniziativa – conclude Falanga – ovviamente l’evasione non è solo quello, ma è pur sempre un punto di inizio. Siamo convinti debba esserci un cambio culturale rispetto a questa situazione, che in Italia, costa all’erario 120 miliardi di euro”.

Più informazioni su