CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Allarme rientrato per il pensionato disperso: era da un parente!

Più informazioni su

Mattinata frebnetica tra Musso e Gravedona. Sull'auto alcuni bigliettini che hanno fatto temere il peggio. Le ricerche, avviate da carabinieri e pompieri, sono state subito interrotte. Ora è a casa. Allarme rientrato. Ricerche sospese del pensionato che da ieri sera si era allontanato da casa a Musso. Lasciando la sua auto parcheggiata a Gravedona con alcuni biglietti sospetti all'interno. Tali da far scattare le verifiche in tutta la zona per il timore di un suo gesto disperato per alcuni problemi in famiglia. E così stamane, dopo la denuncia della moglie del pensionato di 70 anni, carabinieri, vigili del fuoco e volontari si sono messi all'opera per cercarlo. Come detto, si temeva il gesto disperato per via di quello che lui ha scritto sulla vettura. Poche ore di ricerche e per fortuna il sospiro di sollievo di tutti: l'uomo era da un parente. E' stato quest'ultimo a telefonare ai militari e segnalare la sua presenza. Ricerche subito sospese.

Più informazioni su