CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ex Baden Powell: via libera della giunta per la chiusura degli accessi

Più informazioni su

La conferma direttamente da Palazzo Cernezzi. “Nel corso dei prossimi giorni – si legge nella nota inviata dal Comune – verranno effettuati dei sopralluoghi da parte dei tecnici per valutare come chiudere i cortili". 

Verranno murati gli ingressi di accesso all’area dell’ex Baden Powell. La conferma è arrivata ieri, in serata, direttamente da Palazzo Cernezzi. “Nel corso dei prossimi giorni – si legge nella nota inviata dal Comune – verranno effettuati dei sopralluoghi da parte dei tecnici del settore Edilizia Pubblica per valutare come chiudere i cortili, se chiudere solo il secondo e terzo cortile e mettere un cancello elettrico all’ingresso del primo cortile. Dal punto di vista operativo dovrà essere chiuso anche l’ingresso da via Dante e si dovrà poi valutare come impedire che i bivacchi si trasferiscano all’interno del primo cortile, anch’esso dotato di porticati”. Ad una settimana dall’ultima rissa (vedi lanci precedenti), con quattro persone arrestate e diversi feriti, una soluzione per rendere sicura la zona. Trovare una soluzione definitiva per l’area della ex Baden Powell, l’opinione espressa nei giorni scorsi sia del prefetto Michele Tortora, sia del questore Massimo Maria Mazza che dal sindaco Stefano Bruni, che ne avevano discusso, in occasione di un incontro per la gestione dei profughi provenienti dalla Libia. “ Per quanto riguarda i dipendenti comunali che attualmente parcheggiano nell’area in questione – conclude la nota di Palazzo Cernezzi – è stato deciso che per chi ne farà richiesta sarà possibile utilizzare, a pagamento, i posti – in tutto 52 – che da convenzione spettano al Comune nell’autosilo di viale Lecco”.

Più informazioni su