CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Como un corso per la formazione dei nuovi leader del mondo

Più informazioni su

Trentacinque i ragazzi che partecipano alle lezioni. La conclusione il 3 ottobre. Nasce da un’idea del professor Stefano D’Anna e di George Koukis, un imprenditore di origine greca, preoccupati per le sorti del pianeta.

Trentacinque ragazzi provenienti da diversi Paesi del mondo, sono in questi giorni a Como, per seguire un corso sui generis, per diventare “futuri leader del mondo”. Il corso, che è partito il primo agosto scorso e che terminerà il 3 ottobre, nasce da un’idea del professor Stefano D’Anna e di George Koukis, un imprenditore di origine greca. I due, preoccupati per le sorti del nostro pianeta, che si sta degradando da ogni punto di vista, hanno deciso di formare “uomini integri, innocenti (nell’accezione latina: che non sanno nuocere) come colombe, ma scaltri come serpenti”. Nei locali del seminario vescovile di Como, i ragazzi (che beneficiano di una borsa di studio messa a loro disposizione dallo stesso Koukis) seguiranno lezioni di arte, musica, teatro, sport per imparare a conoscere se stessi, a rispettarsi e a lavorare insieme, ma soprattutto per “superare i limiti interiori e sviluppare un sesto senso, l’intuito, e un settimo: il Sogno”.  Perché quella che ai più può sembrare un’utopia, possa diventare in breve tempo una realtà e coloro che diventeranno un giorno leader di aziende, Paesi o quant’altro possano essere uomini integerrimi, incorruttibili, capaci di mettere al primo posto l’integrità e l’etica e non il successo o il denaro. Perché possa realizzarsi quel “Dream for the world” che dà il titolo al libro dello stesso prof. D’Anna, prossimo all’uscita anche in edizione italiana.

Più informazioni su