CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Monossido tremendo, la tragedia in casa: muore un pensionato

Più informazioni su

E' successo in un appartamento delle case popolari di Ponte Chiasso. La vittima è stato trovato in condizioni molto gravi dalla figlia. Inutile la corsa in ospedale. Sotto sequestro la caldaia del bagno.

Un ferragosto tragico a Ponte Chiasso. Dove un pensionato di 63 anni, ex operaio tessile, è morto per le esalazioni di monossido di carbonio. Sono uscite – in attesa di ulteriori riscontri – dalla caldaia del bagno di Raffaele Donadio, 63enne. La stessa ora posta sotto sequestro in attesa di ulteriori accertamenti. Per l'uomo, trovato in gravi condizioni dalla figlia a casa, inutile la corsa in ospedale al Valduce. Poche ore dopo il decesso per la gravissima intossicazione. Altre due persone sono state portate in ospedale e poi dimesse per l'intossicazione. Per loro, però, condizioni meno gravi di Donadio. Il pensionato lascia due figli: viveva da solo nelle case popolari di via San Felice a Ponte Chiasso. FUnerale ancora da fissare.

Più informazioni su