CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Bossi a sorpresa al convegno su Miglio a Domaso:”Un grande”

Più informazioni su

Il leader e segretario federale della Lega Nord stamane in alto lago senza essere atteso. Ha reso omaggio alla figura ed alle idee dell'ex ideologo lariano. Poi la visita al cimitero con un mazzo di fiori sulla sua tomba. “L'Italia resiste solo grazie al Nord ed alla nostra Padania”. Umberto Bossi, Ministro delle Riforme, ne è convinto e lo ha espresso, questo concetto, stamane a Domaso dove si è presentato a sorpresa – nessuno lo aveva annunciato alla vigilia – al convegno di commemorazione di Gianfranco Miglio. L'ideologo della Lega Nord morto esattamente dieci anni fa. Il segretario federale del Carroccio ha voluto partecipare all'incontro ed è arrivato nel paese dell'alto lago – dove ha abitato proprio Miglio con la famiglia – per portare il suo contributo. E Bossi, che con l'ideologo lariano ha avuto anche diversi scontri verbali, ha reso omaggio proprio a Miglio:”La sua idea delle macroregioni – ha spiegato – è stato un punto di svolta definitivo. Tanto è vero che oggi Lombardia, Piemonte e Veneto tengono in piedi l'Italia, le permettono di resistere”. Poi Bossi, accompagnato da diversi esponenti della Lega tra cui l'assessore provinciale Mario Colombo, ha visitato il cimitero di Domaso: omaggio a Miglio con un mazzo di fiori portato personalmente da lui. Era accompagnato anche dal figlio dell'ex senatore lariano Leo.

Più informazioni su