CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Le accuse ridimensionate, tornano in libertà i tre del sequestro

Più informazioni su

La polizia li aveva bloccati tra Breccia e Como nei giorni scorsi. Accusati di aver caricato in auto un ragazzo comasco che era andato a ritirare la Bmw 320 in un'officina di Olgiate Comasco. Arresto convalidato si dal Gip di Como Luciano Storaci, ma tutti e tre rimessi in libertà. Sono gli arrestati – con l'accusa anche di sequestro di persona e rapina – dalla polizia dopo la denuncia di un giovane comasco che era andato a ritirate la Bmw 320 da una autofficina di Olgiate. E si è ritrovato picchiato e minacciato da loro – secondo la sua versione dei fatti – perchè avrebbe cercato di pagare la vettura con un assegno scoperto. I tre fermati – tra cui un 38enne di Sagnino – oggi hanno spiegato la loro posizione: ridimensionata l'ipotesi del sequestro di persona come ha spiegato anche il loro avvocato milanese, Tommaso Scutari. Da qui la decisione di farli uscire dal Bassone presa dal giudice.

Più informazioni su