CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E’ ricercato per il ferimento del fratello e si costituisce a Como

Più informazioni su

Finita in via Borgovico la fuga di un 34enne pugliese. Avrebbe cercato di raggiungere la Svizzera, ma poi ci ha ripensato. E’ al Bassone. Domattina l’interrogatorio con il giudice.

Si è presentato con il suo avvocato alla caserma dei carabinieri di via Borgovico a Como. Spontaneamente dopo che sapeva di essere ricercato per il tentato omicidio del fratello, investito con la sua auto sabato scorso in provincia di Taranto, dopo un litigio tra di loro. La fuga di un 34enne pugliese, F. M., si è conclusa a Como con questa decisione di presentarsi dai militari. L’uomo, subito portato al Bassone dopo essere stato identificato, era colpito da una ordinanza di custodia cautelare in cella emessa dal Tribunale di Taranto. M. è accusato di tentato omicidio premeditato ed aggravato: il fratello, 42enne, è tuttora in gravi condizioni in ospedale a Taranto. Il sospetto dei militari è che volesse tentare la fuga verso la Svizzera anche se poi ci ha ripensato. Domattina il Gip Storaci lo interrogherà in carcere.

Più informazioni su