CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Paratie, un cantiere che non finisce mai e costa sempre di più

Più informazioni su

Undici milioni oltre la cifra inizialmente prevista. Tra muro e varianti. Perplessità e tante critiche dopo le novità annunciate ieri dal direttore dei lavori. E per domani un passaggio cardine: la conferenza dei servizi. Undici milioni di euro in più rispetto al progetto originale. Tra muro e varianti, l'ultima del costo di quasi 2 milioni. Le paratie di Como, il progetto anti-esondazione della città, rischiano di diventare un autentico salasso per la città visto che i costi sembrano diventare con il passare del tempo sempre più notevoli. La conferma anche dall'incontro di ieri dei tecnici comunali con i consiglieri riuniti a Palazzo Cernezzi. Ma restano perplessità e critiche. In particolare per il montaggio dei cosiddetti panconi che dovranno preservare Como dall'acqua alta e che, a differenza del progetto originario – ormai del tutto stravolto – dovranno essere montati manualmente dagli operai per una cifra media dai 20 ai 30.000 euro ogni volta che il lago minaccia di uscire. Ed in questo clima ecco che domani è previsto un passaggio cruciale: la Conferenza dei servizi con tecnici regionali comunali e della Provincia per cercare di far ripartire il cantiere. L'ipotesi più ottimistica è per i primi di settembre.

Più informazioni su