CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Code in dogana dopo la festività in Svizzera, ma niente paralisi

Più informazioni su

Come temuto, stamane diversi disagi nella zona di confine. Punta massima di 5 chilometri con i camion diretti in Ticino. A Brogeda le operazioni sono iniziate alle 5. Da metà mattinata, poi, la situazione è migliorata. Non il caos temuto, ma una lunga coda di camion diretti a Brogeda per le operazioni di sdoganamento. Non sono mancati i disagi questa mattina tra Lazzago ed il valico italo-svizzero dopo la festività svizzera di ieri. Le operazioni doganali di import-export sono iniziate alle 5 e tanti autotrasportatori stranieri erano già in coda. La situazione è stata abbastanza difficile nelle prime ore della giornata – con punta massina di 5 chilometri di tir fermi in colonna –  poi è via via migliorata. Nessuna ripercussione alla viabilità ordinaria.

Più informazioni su