CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Basile felice a Cantù:”Sono qui per crescere con la squadra”

Più informazioni su

Il play-guardia, di ritiorno da sei anni a Barcellona, si è presentato oggi a stampa e tifosi. Incognita su quando potrà essere in campo per via dell'infortunio ad un piede:"Grazie per l'affetto mostratomi da tutti". Felice e pure orgoglioso. “Si, credo in questo progetto e penso che potremo fare bene. Ho seguito la squadra, ho visto che c'è un ottimo coach”. Rieccolo di nuovo in Italia. Sei anni dopo essere stato chiamato dal Barcellona. IL fascino della Bennet è stato irresistibile per Gianluca Basile, l'ex play-guardia della Nazionale di basket, da oggi giocatore di Cantù a tutti gli effetti. La presentazione alla stampa nel pomeriggio a Cucciago. Basile si è presentato a dirigenti e tifosi con idee chiare e tanta decisione. “Dico grazie a tutti per l'affetto e per la scelta fatta si di me. Ora devo solo guarire del tutto dall'infortunio al piede che mi ha fatto saltare gran parte della scorsa stagione. Non vedo l'ora di iniziare a correre con i compagni”.

Ma la vera incognita è proprio questa. Basile, attesissimo, non è ancora a posto fisicamente e si trascina l'infortunio che lo ha fatto saltare tutto l'ultimo campionato spagnolo con la maglia del Barcellona. Lui si dice fiducioso e spera di riuscire a guarire in tempi rapidi. Al suo fianco, a coccolarselo con lo sguardo, sia il Ds Bruno Arrigoni che il presidenet Francesco Corrado ed Anna Cremascoli della Ngc, una delle proprietarie del club brianzolo. E' stata proprio lei a dare il via, dal punto di vista finanzairio, all'operazione-Basile.

“Ho scelto Cantù anche perchè volevo fare l'Eurolega. Qui ci sono tutti gli ingredienti per fare bene. Il mio obiettivo ? Crescere assieme alla squadra perchè di imparare non si finisce mai…”.

Più informazioni su