CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Presentazione con novità: Parolario si trasferisce a Villa Olmo

Più informazioni su

Stamane svelati i dettagli dell'edizione 2011 della rassegna culturale comasca alla stampa. Gli organizzatori hanno scelto una location diversa rispetto al passato: invitati grandi nomi. Il dettaglio.

L’undicesima edizione di Parolario si gioca quest’anno nella splendida cornice di Villa Olmo. La manifestazione culturale comasca prenderà il via il prossimo primo settembre. I tagli che la cultura ha subito a causa dei problemi economici che attanagliano il nostro Paese non hanno fatto desistere gli organizzatori. Si è ridotta la durata e si è cercata una location diversa da quella di Piazza Cavour “perché – come ha detto nella conferenza stampa di presentazione l’Assessore alla Cultura della Provincia di Como, Mario Colombo – ad essere sconfitta non fosse la cultura”. All’incontro con i giornalisti erano presenti oltre a Colombo, anche Sergio Gaddi, Assessore alla Cultura del comune di Como e Glauco Peverelli presidente di Parolario. A fare da presentatore Alessio Brunialti che ha illustrato con dovizia di particolari i vari eventi.

Si comincia qualche giorno prima con la cinquantanovesima edizione della Fiera del Libro, che aprirà i suoi battenti il prossimo 27 agosto proprio nella piazza dove Parolario ha visto i suoi primi dieci anni. Gli appuntamenti si susseguono poi, a partire dall’inaugurazione il primo settembre a Villa Olmo, fino alla chiusura ufficiale l’11 settembre. In mezzo film, mostre, concerti, presentazioni di libri, incontri filosofici e, naturalmente, grandi nomi della cultura: si va da Philippe Daverio a Beppe Severgnini, da Roberto Vecchioni a David Riondino, segno che questo enorme contenitore di cultura che è Parolario, attira non solo che la cultura la fruiscono, ma anche coloro che la producono.

La decontrazione della manifestazione ha visto i suoi sostenitori attivarsi per far sì che il pubblico possa comunque accedervi con facilità: ecco quindi che saranno istituiti dei bus navetta che faranno la spola tra Piazza Cavour e Villa Olmo per permettere a tutti di gustare gli appuntamenti previsti. CiaoComo – radio e sito – agiornerà i suoi lettori/ascoltatori con la solita puntualità.

Più informazioni su