CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il futuro di Brienno passa da Roma ed oggi summit per i soldi

Più informazioni su

Giorno cruciale per il futuro del paese devastato dalle frane di inizio mese. Danni per 4 milioni di euro. L'amarezza del sindaco Patrizia Nava:"Abbiamo il diritto di avere i soldi, ma sembriamo accattoni…", Il summit è oggi. La partita, cruciale per cercare di avere soldi per i danni e la ricostruzione, a Roma. Centinaia di chilometri di distanza da Brienno dove in molti sperano in una risposta positiva dall'incontro odierno Stato-Regione. Su tutti un combattivo sindaco Patrizia Nava che si augura in una risposta positiva:"I danni sono di 4 milioni di euro e per noi questi fondi sono vitali – precisa alla redazione -. Anche se riteniamo un diritto avere i soldi, mi amareggia molto – conclude il sindaco – passare per quelli che fanno gli accattoni ed attendono l'elemosina. Ma alla ricostruzione di Brienno servono". A dire il vero, parte di aiuto è arrivata anche da privati ed enti. Soldi confluiti già sul conto che il sindaco Nava ha aperto nei giorni scorsi alla filiale di Ossuccio della Popolare di Sondrio. Ma sono una goccia nel mare dei bisogni del paese.

Oggi, intanto, si discuterà di Brienno anche in consiglio provinciale. Attese mozioni di Lega e Pdl per solecitare l'ente a trovare fondi per il disastro. I consiglieri regionali del Pdl lariani Pozzi e Rinaldin hanno chiesto alla Regione, con tanto di ordine del giorno, di mettere a disposizione del paese del Lario gli 86.000 euro mancanti per coprire le spese vive di primo intervento già sostenute. Dalle casse comunali spesi, infatti, 237.000 euro.

Più informazioni su