CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

L’acqua come il petrolio, tutti assieme per decidere cosa fare

Più informazioni su

Se n'è discusso oggi alla sede della Provincia, presenti i parlamentari della Lega Molteni e Rivolta. Primi passi per la costituzione di un Comitato permanente tra le province di Como e di Lecco.

Come sfruttare al meglio le risorse idriche del Lario. Se n'è discusso oggi a Villa Gallia: incontro istituzionale di confronto e riflessione sulla compensazione da parte dei consorzi irrigui e idroelettrici della pianura padana. L’iniziativa, avviata a seguito delle lettera dei tre deputati comaschi, Nicola Molteni, Erica Rivolta e Chiara Braga, è stata promossa dal presidente della Provincia di Como, Leonardo Carioni.

Scopo dell’incontro mettere intorno a un tavolo per la prima volta tutti gli interlocutori territoriali e istituzionali e avviare un lavoro sistematico di coordinamento. L’acqua come petrolio bianco, insomma, una risorsa, ma di cui non si sono mai sfruttate a pieno le potenzialità. Il Lario, infatti, non è fondamentale solo per il turismo, ma anche risorsa intorno alla quale ruotano interessi importanti.

Se la Valtellina è stata capace di creare un sistema attorno all’Adda e alla centrali idroelettriche, il lago di Como ha solo assistito, senza trarne beneficio, all’utilizzo da parte dei consorzi irrigui e idroelettrici della pianura padana della nostra acqua. Ecco quindi la necessità di considerare la filiera Adda – Lago di Como – Pianura Padana come un unico elemento di valorizzazione del territorio, mettendo a sistema con il territorio tutte le iniziative politiche sino ad oggi proposte dai parlamentari, dai consiglieri regionali e dagli esponenti politici locali. “Solo con il gioco di squadra e senza individualismi – spiega l’onorevole Nicola Molteni – possiamo raggiungere quei risultati di valorizzazione e ottimizzazione delle nostre risorse naturali a beneficio del territorio e dei comuni rivieraschi”.

L’incontro si è concluso con la proposta sul modello Valtellina, condivisa dall’Amministrazione provinciale di Como, di convocare subito dopo l’estate la Commissione provinciale territorio, allargata ai parlamentari e ai consiglieri regionali, per determinare la costituzione tra la Provincia di Como e la Provincia di Lecco di un Comitato permanente coinvolgendo tutti i sindaci del territorio del Lario.

Più informazioni su