CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù, fino al 5 settembre basta nascite e lo stop agli interventi

Più informazioni su

La direzione sanitaria e generale dell'ospedale Sant'Antonio Abate prende questa decisione per i lavori di sistemazione delle sale operatorie. Puerpere e pazienti spostati al Sant'Anna con personale loro riservato.

Basta nascite e da domani basta anche agli interventi chirurgici. Le operazioni già programmate saranno spostate al Sant’Anna di San Fermo. Estate e tempo di interventi di ristrutturazione all’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù dove in queste ore la direzione generale e sanitaria è alle prese con il “dirottamento” dei pazienti visto che nella struttura brianzola partono domani i lavori di ristrutturazione delle tre sale operatorie e del tetto sovrastante. E’ per questo motivo che gli interventi vengono ora spostati – con personale di Cantù – al Sant’Anna, stessa cosa per i parti. “Per evitare ai nostri pazienti disagi”, come precisa Giuseppe Brazzoli, direttore sanitario del Sant’Anna. Da lui anche la conferma che a Cantù non sarà sguarnito l’ospedale in occasione di questi lavori: sempre in funzione un chirurgo di guardia per le consulenze o gli eventuali interventi di urgenza su persone non trasportabili. Il Sant’Antonio Abate dovrebbe riprendere la sua piena funzionalità dal 5 settembre.

Più informazioni su