CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Regione approva delibera di cambiamento: ecco nuovi ticket

Più informazioni su

Oggi la ratifica in giunta al Pirellone. La soddisfazione dell'assessore comasco alla sanità Luciano Bresciani:"Molti cittadini pagheranno di meno". Formigoni:"Il nostro modello sarà un esempio…" “Fino al 30 luglio resta il ticket deciso dalla manovra economica del Governo. Poi si cambia. E posso dire che per la maggior parte delle prestazioni, i cittadini pagheranno di meno”. Luciano Bresciani, comasco, è un assessore alla sanità soddisfatto quest'oggi. Non nasconde la soddisfazione dopo che la giunta regionale, su sua proposta e quella del presidente Formigoni, ha approvato la delibera che contiene modalità per rimodulare il ticket tanto contestato, entrato in vigore da lunedì. >Tutti contenti. Da Bresciani a Formigoni secondo cui il modello lombardo è destinato ad affermarsi a livello nazionale. Tanto che avrebbe raccolto consensi anche dal Ministro della salute Fazio. Insomma, un bell'intervento quello della Regione. Sempre nell'ottica di tutela dei cittadini come lo stesso Bresciani aveva assicurato lunedì scorso.

Da agosto poi si cambia, almeno in Lombardia. Niente aggravio per le ricette semplici, quelle fino a 5 euro (emocrono ed esame urine, per intenderci). Poi l'aumento sarà graduale. Più la prestazione o la visita è complicata, più sale la spesa. Massimo 30 euro per gli esami più complessi, ma anche meno frequenti.

Più informazioni su