CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Via libera dal Coni, ora si parte per il nuovo palazzetto di Cantù

Più informazioni su

L'ultimo ostacolo è caduto oggi a Roma. La Commisione ha espresso una valutazione positiva alle modifiche apportate al progetto dalla ditta costruttrice. A breve l'inizio del cantiere. Struttura pronta per l'estate 2012. Si può partire davvero. Caduto anche l'ultimo ostacolo sulla strada dell'inizio dei lavori. L'ultima barriera stamane a Roma quando la Commissione del Coni ha dato il tanto atteso via libera al progetto di costruzione del Palazzetto dello sport di Cantù, corso Europa. Dove fino a pochi mesi fa sorgeva quello che era definito il Palababele. Via libera, dunque, della Commissione che ha valutato positivamente le modifiche al progetto apportate dalla ditta bresciana Turra che si è aggiudicata i lavori di costruzione. Ora si attende solo la data di inizio del cantiere. Lo stabiliranno gli amministratori canturini, sindaco Sala in testa, in questi giorni. Appare probabile che le ruspe entreranno in azione, assieme agli operai, già nelle prossime settimane per cercare di guadagnare tempo. Il Palababele, intanto, è già stato del tutto raso al suolo. La conclusione dell'intervento la prossima estate, cosicchè la Pallacanestro Cantù dovrebbe giocare le sue partite in casa alla nuova struttura dall'inizio della stagione 2012/2013.

Soddisfazione del sindaco di Cantù Tiziana Sala e dell'assessore ai lavori pubblici Umberto Capelletti. Entrambi hanno accolto con sollievo questo via libera arrivato da Roma. Attesissimo:”Il nostro grazie – ha detto il primo cittadino di Cantù – va anche agli uffici comunali e quelli che ci hanno dato una mano in questo ultimo periodo, in particolare al senatore Alessio Butti ed all'onorevole Nicola Molteni. Importantissimo il loro interessamento al progetto”.

Più informazioni su