CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Rovello, tenta di abusare del ragazzino minorenne: in carcere!

Più informazioni su

Una storia dai contorni ancora da chiarire quella che ha portato al Bassone un 33enne del paese. Nessun precedente alle sue spalle, ma foto e filmati compromettenti sul suon cellulare. La vittima ha 13 anni. Al Bassone perchè sospettato di violenza sessuale su un ragazzino minorenne della zona. Il suo arresto, da parte dei carabinieri della compagnia di Cantù, è avvenuto nei giorni scorsi a Rovello Porro, il paese dove abita il presunto autore degli abusi. Una vicenda ancora tutta da chiarire con precisione, ma che ha portato i militari e la Procura a chiedere l'arresto per un 33enne (L.C. le iniziali). Il fermato non ha alcun precedente alle spalle: colpito da ordinanza di custodia cautelare in cella.

La vittima, che ha deciso di parlare con i genitori, è un ragazzino di 13 anni. Ha spiegato di essere stato adescato dal ragazzo che poi lo avrebbe portato a casa sua. Dove avrebbe cercato di molestarlo si dal punto di vista sessuale, ma senza costrizione. Arrivando persino ad offrirgli dei soldi per poter stare con lui. Al rifiuto del minorenne, avrebbe lasciato perdere. Ma tanto basta per la legge: resta l'imputazione di violenza sessuale anche se non c'è stato alcun rapporto consumato. A mettere nei guai il fermato anche una foto un un filmato a contenuto pedopornografico – che nulla ha a che vedere con il minore adescato per strada – che i militari gli hanno trovato sul suo cellulare, poi sottoposto a sequestro.

Più informazioni su