CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como iscritto al campionato sul filo di lana, ora mercato nel vivo

Più informazioni su

Ieri sera depositata la fidejussione da 600.000 euro alla Covisoc, proprio nell'ultimo giorno utile. Società adesso pronta a fare la squadra: slitta l'inizio del raduno perchè ci sono pochi giocatori per Ramella. Sul filo di lana. Ma il Como è iscritto al prossimo campionato di Lega Pro. Ieri nel tardo pomeriggio – comunque entro il tempo massimo previsto – un collaboratore dello studio legale Grassani di Bologna è entrato ala Covisoc di Roma a depositare l'originale della fidejussione da 600.000 euro, necessaria per garantire la partecipazione della squadra al prossimo torneo di Prima divisione. Tutto a posto anche se all'ultimo giorno utile. Ma iscrizione ora solo da ratificare da parte di Covisoc e Lega. Non ce l'hanno fatta, invece, Lucchese, Salernitana e Gela che, dunque, non saranno in Prima divisione da settembre alla partenza del campionato. I gironi saranno formalizzati nelle prossime settimane.

Ora l'attenzione del Como si sposta finalmente su aspetti calcistici. E si attendono mosse dal consulente di mercato che il presidente Di Bari ha scelto, vale a dire Antonio Tesoro, ex dirigente della Pro Patria. A luin il compito di allestire una squadra giovane, ma competitiva per Ernestino Ramella, il mister. Intanto sembra sempre più probabile lo spostamento del via della stagione agonistica: non lunedì 18, con il raduno a Sondalo, ma qualche giorno più tardi per avere elementi a disposizione del tecnico visto che, ora come ora, solo quattro sono i giocatori sotto contratto: Ambrogetti, Rudi, Fautario ed Ardito.

Più informazioni su