CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Anche l’Insubria sceglie di informatizzarsi: basta con i bollettini

Più informazioni su

L'Università varesina e lariana sceglie questa strada per le immatricolazioni ed anche per rinnovare l'iscrizione. Semplici istruzioni da seguire passo passo. Domande da presentare in segreteria dal 1° agosto. Basta con i bollettini cartacei: l’Università dell’Insubria ha informatizzato le procedure per il pagamento delle tasse universitarie. Per farlo basterà collegarsi al sito internet dell’Ateneo www.uninsubria.it, rinnovare l’iscrizione all’Università, stampare il modulo e andare a pagare le tasse. Dal 1 agosto gli studenti dovranno rinnovare le iscrizioni con una procedura on line a conclusione della quale sarà possibile scaricare il bollettino MAV per effettuare il pagamento della prima rata tasse. A tal fine lo studente dovrà inserire le proprie credenziali per l’accesso ai servizi web delle Segreterie Studenti (https://uninsubria.esse3.cineca.it/Start.do) e seguire passo passo le facili indicazioni per perfezionare il rinnovo dell’iscrizione e contestualmente stampare il bollettino. Anche gli studenti che si immatricoleranno per la prima volta presso il nostro ateneo potranno, al termine della procedura di pre-immatricolazione, provvedere alla stampa del bollettino MAV in completa autonomia.


Il MAV è pagabile presso gli sportelli di tutt
i gli istituti bancari. Le iscrizioni all’Università dell’Insubria sono aperte dal 1 agosto al 30 settembre.

Più informazioni su