CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Calcioscommesse, anche Bressan è dal Procuratore a Roma

Più informazioni su

L'ex azzurro convocato per oggi da Stefano Palazzi. Da chiarire la sua posizione nella vicenda scoppiata a giugno. Lui, 40enne veneto, ha sempre negato ogni addebito:"Solo puntate regolari". Oggi tocca a Mauro Bressan. Anche lui, dopo la sfilata di indagati di questi giorni, dal Procuratore federale della Figc di Roma Stefano Palazzi per gli interrogatori – sul versante sportivo – del calcioscommesse, la bufera scoppiata a giugno e nella quale lo stesso ex azzurro di 40 anni – con casa a Cernobbio – è rimasto invischiato. Arresti domiciliari, poi libero dopo aver parlato con il Gip di Cremona. Oggi Bressan intende spiegare tutto anche a Roma da Palazzi:"Niente da nascondere – spiega – chiarirò che ho fatto solo scommesse regolari. Niente di illecito visto che non sono ancora tesserato per nessuno e che non ho alterato alcun risultato. Ci mancherebbe altro…". Non solo lui dal Procuratore della Figc: atteso anche Carlo Gervasoni, ex Como, poi a Cremona e Piacenza. Per lui duplice veste: presunta vittima dell'acqua avvelenata di Marco Paoloni e presunto autore di una combine – secondo l'accusa del Pm di Cremona – nella gara dell'ultimo campionato con l'Atalanta.

Più informazioni su